Ora Esatta

histats

Contatore Visite


Visits today:5
Visits in this month:5479
Visits in this year:42058
Visits total:264241
Bots today:7
Date since:2010-05-11

Risorse

Home
Francesco Monteleone ti dà il Benvenuto nel sito
Istituto Tecnico: il compito di TPS 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 22 Giugno 2015 11:49

Questo è il compito di TPS Tecnologia e Progettazione di ststemi elettrici ed elettronici dell'Istituto Tecnico Elettronica ed Elettrotecnica articolazione ELETTROTECNICA per l'esame di stato 2014-15. LINK

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Giugno 2015 13:27
 
Presentazione dell'Autore PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 07 Luglio 2007 10:54

Francesco Monteleone, ingegnere Elettrico, progettista di Impianti Elettrici Civili ed Industriali, Light Designer, Esperto di Sicurezza Antincendio (prevenzione, rivelazione e spegnimento), progettista di sistemi di sicurezza antieffrazione e TVCC, esperto di Informatica hardware e software, Responsabile della Qualità UNI EN ISO 9000, Professore di Elettrotecnica. Effettuo progettazioni, consulenze e direzione lavori per le tipologie impiantistiche prima citate. Offro assistenza alle imprese per effettuare le verifiche riguardanti il collaudo dell'impianto elettrico prima della messa in esercizio (DPR 462/01) con strumentazione professionale.

Iscrizioni:

- Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo;

- Albo del M.I. di cui al DM 05/08/2011 (ex L.818/84): Professionisti Antincendio;

- Albo dei Consulenti tecnici del Giudice CTU;

- Albo dei Certificatori Energetici Regione Sicilia;

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Febbraio 2014 16:37
Leggi tutto...
 
D.P.R. 151/2011 Completamente entrato in vigore? E INVECE NO! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 09 Ottobre 2014 20:51

Avevo avuto il piacere di constatare che il D.P.R. 151 del 2011 era finalmente entrato completamente in vigore, con buona pace di tutti coloro che volevano altre proroghe. E INVECE NO! IL GOVERNO CON IL DECRETO MILLEPROROGHE HA PROROGATO TUTTO AL 7 OTTOBRE 2016, NONOSTANTE QUESTA PROROGA VALGA SOLO PER COLORO CHE PRESENTERANNO L'ISTANZA, di cui all'art.3 del DPR 151/11, DI VALUTAZIONE DEL PROGETTO ENTRO 8 MESI DALL'ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE DI CONVERSIONE DEL DECRETO MILLEPROROGHE (CIRCA 15 GG. A PARTIRE DA OGGI): Disegno di Legge n. 1779 di conversione del D.L. 31/12/2014, n. 192

NON SI COMPRENDE COME SI POSSA PROROGARE IL DPR 151/2011 AL 7/10/2016 E FAR PRESENTARE IL PROGETTO ENTRO 8 MESI DALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DI QUESTA LEGGE: INFATTI UNA VOLTA PRESENTATO IL PROGETTO I VIGILI DEL FUOCO SI MUOVERANNO SECONDO UNA PRECISA SCADENZA:

TIPOLOGIA A: SI PRESENTA PROGETTO E SCIA E SI INIZIA SUBITO L'ATTIVITA', I VIGILI POSSONO FARE UN SOPRALLUOGO ENTRO 60 GIORNI, I LAVORI QUANDI DEVONO ESSERE COMPLETATI ENTRO IL 2015;

TIPOLOGIA B E C: I VIGILI VALUTANO IL PROGETTO E DANNO L'OK, RESTANO IN STAND-BY SINO ALLA PRESENTAZIONE DELLA SCIA PER L'INIZIO DELL'ATTIVITA'; SI PUO' ARRIVARE ANCHE AL 2016;

ADEMPIMENTI DI PREVENZIONE INCENDI ATTIVITÀ PREESISTENTI| Articolo 4, commi 2-bis e 2-ter
Viene prorogato di due anni, e quindi al 7 ottobre 2016, il termine entro il quale gli enti ed i privati responsabili delle nuove attività introdotte all'Allegato I del D.P.R. 151/2011, esistenti al 22/09/2011, devono espletare i prescritti adempimenti.
Il comma 2-ter limita l’applicazione del differimento di termini concesso dal comma 2-bis ai soggetti (enti e privati) che provvedono agli adempimenti di cui all’articolo 3 del D.P.R. 151/2011 (presentazione dell’istanza preliminare) entro 8 mesi dall’entrata in vigore della legge di conversione del D.L. 192/2014 in commento, fermi restando gli adempimenti previsti dall’articolo 4 del medesimo D.P.R..

Il DPR inseriva nuove attività soggette al vecchio elenco del DM 16/02/1982, che si sarebbero già dovute adeguare in questi anni di proroghe, adesso se non si mettono in regola (prima si diceva "ottengono il CPI") entro gli 8 mesi citati, possono chiudere!!!! Ricordo ancora la proroga per gli alberghi. Le nuove attività ricomprese ve le allego. LINK all'ELENCO.

ANCHE GLI ALBERGHI GODRANNO DI QUESTA PROROGA

STRUTTURE RICETTIVE TURISTICO-ALBERGHIERE | Articolo 4, comma 2
Viene prorogato al 31 ottobre 2015 il termine fissato per l’adeguamento alla normativa antincendio delle strutture ricettive turistico-alberghiere:

  • con oltre 25 posti letto;
  • esistenti alla data di entrata in vigore del D.M. 09/04/1994 (approvativo della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l’esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere, entrato in vigore in data 11/05/1994);
  • in possesso dei requisiti per l’ammissione al piano straordinario biennale di adeguamento antincendio, approvato con D.M. 16/03/2012.
Ultimo aggiornamento Martedì 03 Marzo 2015 22:29
 
Lo scappamento a spirale va in pensione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 18 Febbraio 2015 12:10

Orologi tecnica: TAG Heuer Pendulum Concept

7 aprile 2010 estratto da orologidiclasse.com

A Basilea, alla fiera di Baselworld 2010, TAG Heuer presentava la novità del Pendulum Concept: il primo scappamento meccanico senza spirale.

Al reparto Research & Development si lavora molto sodo negli ultimi tempi: con il TAG Heuer Monaco V4 Concept Watch, la casa ha rivoluzionato il sistema di trasmissione sostituendo ai tradizionali pignoni e ingranaggi, un sistema di cinghie ispirato dal mondo dei motori. Vincitore a Basel nel 2004, il Monaco V4 è diventato una realtà commerciale alla fine del 2009, con il lancio di un’edizione limitata di 150 esemplari.

Christiaan Huygens nel 1675, creò l’organo di regolazione, base di ogni movimento meccanico orologiero, fondato sul movimento del bilanciere e la torsione della spirale. Quest’ultima è una striscia di metallo finemente arrotolata che fornisce la torsione necessaria per l’oscillazione del bilanciere e ne regola la sua frequenza. Nei secoli è stata costantemente migliorata nel funzionamento anche grazie all’uso di materiali che riducevano la sua sensibilità alle variazioni termiche.

Nel Pendulum Concept la spirale tradizionale è sostituita da una spirale invisibile generata da magneti. Il campo magnetico generato da 4 magneti assicura l’oscillazione del bilanciere. Il movimento costruito con questo rivoluzionario oscillatore è totalmente meccanico e non contiene nessuna componente elettronica. Alla TAG Heuer assicurano che il sistema genera un campo costante per decenni e, grazie a questa soluzione innovativa, fanno oscillare il proprio Calibro ad una frequenza di 6 Hz (43.200 alternanze/ora). “Pendulum” prende il nome proprio dalla creazione di Huygens.

Questa novità è stata inserita nel design del modello Grand Carrera con cassa in acciaio rivestita di titanio; la particolare apertura del quadrante permette di osservare la novità del Pendulum Concept.

 
La normativa sugli F-GAS PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 19 Dicembre 2014 17:11

Molti di Voi si chiederanno: ma cosa sono gli F-GAS ?

Eppure molti ci lavorano, ma non sanno che sono soggetti ad una normativa del tutto particolare, vedi in merito http://www.fgas.it .

Gli F-GAS sono gas fluoroderivati, nati in sostituzione di altri gas, ormai fuori commercio da tanti anni. Questi gas, pur non avendo le caratteristiche inquinanti ad esempio degli halon, sono anch'essi inquinanti poichè contribuiscono ad aumentare l'effetto serra, così come l'anidride carbonica. La Comunità Europea ha deciso di tenerli sotto controllo ed ha emanato nel 2006 il Regolamento CE 842/2006 (recepito dal DPR 12/01/2012 n.43) che, in coordinamento con i Regolamenti CE 303 -304 - 305/2008, contribuiscono a dare una regolamentazione precisa ai settori: antincendio (gas NAF S125, PF23, ecc.), climatizzazione, frigotecnica, cabine di trasformazione AT ed MT (SF6 esafluoruro di zolfo per gli interruttori).

Probabilmente non tutti sanno che da qualche anno per lavorare in questi comparti è necessario un patentino, previsto dal Regolamento CE 304/2008, rilasciato da alcuni enti certificati, come ad esempio la confartigianato, inoltre, anche l'azienda in cui si lavora dovrà certificarsi, mediante gli Enti di certificazione riconosciuti, come RINA - KIWA CERMET - ecc., ed iscriversi al portale nazionale F-GAS.

Anche le PA ed i privati dovranno chiedere alle aziende che effettuano lavorazioni nei propri locali, la certificazione delle stesse, e richiedere il libretto di impianto che accompagnerà le proprie installazioni (obbligatorio a carico della ditta che effettua la manutenzione).

Dal 01 Gennaio 2015 il Regolamento 842/2006 che regola tutto il settore verrà abrogato, in sua sostituzione entrerà in vigore il Regolamento CE 517/2014 che, nella fase iniziale, continuerà ad essere coadiuvato dai Regolamenti CE 303 - 304 /2008, in attesa dei nuovi regolamenti applicativi. Cambia poco, in pratica, anche se si modifica il libretto di impianto, si cambia il modo di calcolare la quantità di gas (in funzione ora del GWP), diventa obbligatorio un sistema di controllo delle perdite di gas.

Ultimo aggiornamento Martedì 06 Gennaio 2015 00:14
 
« InizioPrec.1234Succ.Fine »

Pagina 1 di 4

Pubblicità

Link consigliati:
OGGETTI IN VENDITA
Se vi interessa contattatemi tramite ebay
TORRISIGROUP
Professionale gestore siti Web
questo è uno spazio pubblcitario a disposizione
Il mio Profilo LinkedIn
Francesco Monteleone
Il sito Web Tiscali
Francesco Monteleone
Segnalasito
Segnalasito
Petralia News
PETRALIA NEWS
Gaetano Pirrera
Gaetano Pirrera
Bottone Scambio Directory Pubblicitaonline.it


Ultime notizie

I più letti

Biglietto da visita

biglietto visita no indirizzo.jpg

Ing. Monteleone Francesco P.IVA 06206570829